Concentrati su quello che riesci a fare e non su quello che ancora non funziona

 

 

Devo alzarmi prima la mattina….

Devo mangiare più verdura….

Devo bere più acqua….

Devo masticare lentamente…

 

Come insegna Louise Hay il DEVO è un termine che andrebbe cancellato dal tuo dialogo interno. Cosa succede nel momento in cui ti dici troppi “devo”?

Succede che la tua parte emotiva “non vuole DOVERE” ” bensì vuole VOLERE”

Ed è per questa ragione che quando stabilisci un piccolo passo è importante che tu voglia farlo, altrimenti quello che percepirai sarà un senso si costrizione.

E nell’alimentazione non ci DEVONO essere costrizioni, ma solo scelte.

Il devo è collegato a una forzatura, a una rinuncia. “Non devo mangiare la cioccolata” “Non devo mangiare troppo” “Devo fare più movimento”
Per avere successo è necessario traformare la RINUNCIA in SCELTA

“Voglio mangiare sano perchè mi da salute ed energia”

“Voglio ascoltare i messaggi del mio stomaco perchè è lui che sa la quantità di cibo di cui ho bisogno, mi fido”

“Voglio muovermi perchè mi fa stare bene e mi aiuta ad avere pensieri più positivi e più idee”

Le scelte che fai, perchè abbiano successo devono essere collegate ad una motivazione più alta, e spesso il dimagrimento non è sufficiente.
Per intenzione più alta intendo ad esempio che stare bene è importante perchè ti fa vivere meglio con te stesso e con gli altri, migliorano le tue relazioni, la tua produttività sul lavoro, le tue finanze. Puoi migliorare la tua vita a 360° con CALMA® cambiando i tuoi pensieri e migliorando il modo in cui ti nutri.

CIBO VIVO E SANO = CORPO E MENTE VIVI E SANI

Quindi dopo aver stabilito i tuoi piccoli passi e aver eliminato i DEVO, sarà più semplice concentrarti sui passi che riesci a fare e se ancora qualcosa non riesci…. PAZIENZA!
Cambia il modo, oppure semplicemente hai deciso di fare troppe cose insieme che non riesci a gestire.

Se i tuoi piccoli passi ad esempio sono:

– Bere 4 bottigliette di acqua al giorno

– Aggiungere una porzione di verdura ad ogni pasto

– Evitare qualsisai tipo di zucchero e doclificante

– Camminare 1/2 ora al giorno

Riesci tranquillamente a bere e aggiungere la verdura, e non altro, invece di colpevolizzarti continuamente e sgridarti, concentrati su ciò che riesci a fare, pensa magari al mese precedente in cui neanche bevevi e la verdura era ancora una sconociuta.

Pensa a questo, il rischio altrimenti è quello di minare la tua autostima e mollare anche quello che funziona. L’energia va dove dirigi l’attenzione. Per questo motivo in generale se ti concentri sul fallimento e sulla scarsità sarà quello che si verificherà.

Sii grato per i passi che riesci a fare, concentrati su quelli e per gli altri fai il meglio che puoi, non colpevolizzarti.

Nel metodo CALMA® non devono esistere i sensi di colpa, meglio trasformarli in spinta al miglioramento con la domanda “Cosa posso fare per migliorare?”

E’ importante anche non trasformare questi punti chiave della mia filosofia in SCUSE! Questo può essere il rischio. Per cui attento a non cadere in questa trappola.

Con CALMA® non significa modalità RIMANDITE o SCUSITE!

 

Scopri in questi articoli gli altri punti chiave

A PICCOLI PASSI OTTIENI GRANDI RISULTATI

C’E’ SEMPRE UN MODO

OGNI MOMENTO E’ UN NUOVO INIZIO

 

Scarica qui l’e book I PUNTI CHIAVE DI CALMA

 

I PUNTI CHIAVE DEL METODO CALMA

I PUNTI CHIAVE DEL METODO CALMA®

SCARICA QUI L’EBOOK DEI PUNTI CHIAVE DI CALMA® COMPLETO