fbpx
CALMACORSI

CELLULITE, RITENZIONE IDRICA, LIPEDEMA

Cellulite, ritenzione idrica e lipedema.

Quali sono le differenze e come gestirli dal punto di vista dell’alimentazione, dello stile di vita e dei trattamenti estetici?

Ne abbiamo parlato in questa diretta con la D.ssa Mariagrazia Croccia Medico Estetico e Cardiochirurgo.

 

Cellulite, Ritenzione Idrica e Lipedema: Cosa Sono, Differenze e Come Affrontarli con Alimentazione, Integrazione e Attività Fisica

Introduzione

Cellulite, ritenzione idrica e lipedema sono tre condizioni che possono influenzare l’aspetto fisico e il benessere generale. Sebbene possano sembrare simili, sono distinti per cause, sintomi e trattamenti. In questo articolo, esploreremo le differenze tra queste condizioni e forniremo consigli su alimentazione, integrazione e attività fisica per gestirle efficacemente.

Cosa Sono

Cellulite La cellulite è una condizione in cui la pelle appare irregolare e “a buccia d’arancia” a causa di depositi di grasso che spingono contro il tessuto connettivo sotto la pelle. È più comune nelle donne e può essere influenzata da fattori genetici, ormonali e di stile di vita.

Ritenzione Idrica La ritenzione idrica, o edema, si verifica quando il corpo trattiene liquidi in eccesso nei tessuti, provocando gonfiore. Può essere causata da vari fattori, tra cui dieta ricca di sodio, disidratazione, squilibri ormonali e alcune condizioni mediche.

Lipedema Il lipedema è una condizione cronica che comporta l’accumulo anomalo di grasso, principalmente nelle gambe e nelle braccia. È spesso doloroso e può essere confuso con l’obesità. Il lipedema è una malattia progressiva che richiede una gestione specifica.

Differenze Chiave

  • Cellulite: Coinvolge la pelle e il tessuto connettivo; è principalmente estetica.
  • Ritenzione Idrica: Riguarda l’accumulo di liquidi nei tessuti; può causare gonfiore e disagio temporaneo, potremmo definirla lo stadio iniziale.
  • Lipedema: Malattia cronica con accumulo anomalo di grasso doloroso; richiede diagnosi e trattamento specifici.

Come Affrontarli con Alimentazione

Cellulite

  • Idratazione: Bere molta acqua per mantenere la pelle idratata.
  • Alimenti Ricchi di Antiossidanti: Frutta e verdura, come bacche e spinaci, possono migliorare la salute della pelle.
  • Grassi Sani: Consuma noci, semi e pesce ricco di omega-3 per mantenere l’elasticità della pelle.
  • Adeguato apporto proteico: un alimentazione sbilanciata senza un adeguato apporto di proteine non permette di preservare la massa muscolare fondamentale per migliorare la cellulite.

Ritenzione Idrica

  • Ridurre il Sodio e i carboidrati: Evita alimenti ricchi di sale, come cibi trasformati e fast food. Attenzione però che il sale serve, anche una carenza di sale non è positiva. Non viene mai considerato l’eccesso di zuccheri e prodotti confezionati che hanno un effetto tanto quanto quello del sale.
  • Aumentare il Potassio: Banane, patate dolci e avocado possono aiutare a bilanciare i livelli di sodio.
  • Idratazione: Bere abbondantemente per prevenire la disidratazione, che può peggiorare la ritenzione idrica.

Lipedema

  • Dieta Anti-infiammatoria: Consumare alimenti anti-infiammatori come salmone, verdure a foglia verde e frutti di bosco.
  • Evitare Zuccheri e Carboidrati Raffinati: Limitare l’assunzione di zuccheri aggiunti e carboidrati raffinati che possono aggravare l’infiammazione. Nel mio lavoro in ambulatorio ho visto ottimi risultati con un protocollo low cab o chetogenico.
  • Supporto Nutrizionale: Consultare un nutrizionista per un piano dietetico personalizzato.

    In tutti i casi è di fondamentale importanza mantenere una corretta funzionalità intestinale: un intestino infiammato o con stipsi contribuirà ad infiammare ulteriormente i tessuti.

Integrazione

Cellulite

  • Collagene: Può migliorare l’elasticità della pelle.
  • Antiossidanti: Vitamina C ed E per proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi.
  • Estratti Vegetali: Ginkgo biloba e tè verde per migliorare la circolazione.

Ritenzione Idrica

  • Dente di Leone: Un diuretico naturale che può aiutare a ridurre il gonfiore.
  • Magnesio: Aiuta a regolare i liquidi corporei.
  • B6: Può contribuire a ridurre la ritenzione idrica, soprattutto durante il ciclo mestruale.

Lipedema

  • Omega-3: Per le sue proprietà anti-infiammatorie.
  • Enzimi Digestivi: Per migliorare la digestione e ridurre l’infiammazione.
  • Integratori per la Microcircolazione: Come l’estratto di semi d’uva.

Attività Fisica e trattamenti estetici

Cellulite

  • Esercizi Cardiovascolari: Corsa, ciclismo e nuoto per bruciare grassi.
  • Allenamento della Forza: Squat, affondi e altri esercizi che tonificano le aree colpite.

Ritenzione Idrica

  • Camminate Regolari: Per migliorare la circolazione.
  • Esercizi di Compressione: Come il nuoto e l’acquagym, che aiutano a ridurre il gonfiore.
  • Yoga: grazie all’unione del movimento con il respiro aiuta a rilassare la muscolatura e il diaframma

Lipedema

  • Esercizi specifici adattati da caso a caso: spesso viene consigliato il nuoto, ma non è la scelta migliore. La scelta migliore è quella di farsi seguire da un personal trainer formato nello specifico perchè si possono ottenere risultati sorprendenti
  • Pressoterapia: Un trattamento che utilizza la pressione dell’aria per migliorare la circolazione linfatica e ridurre il gonfiore.
  • Carbossiterapia: Un trattamento che implica l’iniezione di anidride carbonica sotto la pelle per migliorare la circolazione e ridurre il grasso localizzato.

Conclusione

Comprendere le differenze tra cellulite, ritenzione idrica e lipedema è fondamentale per affrontare queste condizioni in modo efficace. Con una combinazione di dieta equilibrata, integrazione mirata e attività fisica appropriata, è possibile gestire e migliorare significativamente questi problemi. Se sospetti di avere il lipedema o se le tue condizioni non migliorano, consulta un medico per una diagnosi accurata e un trattamento personalizzato.

Partecipa alla  giornata informativa e di prevenzione che si svolgerà il 25 giugno 2024 alle ore 18 presso la Farmacia Gasco a Leca di Albenga.

Parleremo di

– definizione di cellulite, ritenzione idrica e lipedema
– strategia nutrizionali
– integratori utili

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *