fbpx

Trappola della dieta numero 5: IL PERIODO

Trappola numero cinque: IL PERIODO, che impedisce ad una dieta di funzionare.

Dare la colpa al momento, che non sta andando come vorresti se non riesci a seguire la tua dieta. In realtà non si tratta di colpa, ma di responsabilità.

La responsabilità a rispondere ad una qualsiasi situazione esterna è tua. Sei tu a scegliere i tuoi pensieri, le tue parole, le tue emozioni e le tue azioni.

 

Lo so, può essere scomodo leggere queste parole.

Se sei abituato a dare la colpa al periodo se per esempio non riesci a dimagrire, oppure se sei così stressato o ancora se non porti a termine tutto ciò che ti sei prefissato. Fino a quando, però, darai la colpa a qualcosa al di fuori di te, non ti prenderai la piena responsabilità di quello che avviene all’ interno di te e non potrai cambiarlo.

Perciò non è tanto il periodo in sé ma è proprio come vivi tale situazione.

Ho riscontrato in molti miei pazienti, che questo è un ” Periodo” molto intenso, perciò ho trovato utile far scrivere loro un elenco di attività.
Mettere su carta la routine giornaliera può essere un valido strumento per osservare e semplicemente accettare che così è la vita e anche per stabilire le priorità.

Questo non significa accettare passivamente senza muovere un dito, bensì gestire lo stato d’animo e la salute in maniera diversa, con più facilità e più consapevolezza.

La società non ci permette forse (o meglio siamo noi che glielo permettiamo) una vita in vacanza, perciò fino a quando la  responsabilità sarà al periodo, alla vita stessa, potresti cader vittima della trappola.

Quando ti senti sommerso da una marea di pensieri, un aiuto potrebbe essere quello di fermarti ed accettare che è così, cercando di vivere un passo alla volta, osservando le cose da fare, accettandole e rivolgendo il tuo pensiero a ciò che stai facendo ORA, in questo preciso momento e non su quello che hai ancora da fare.

Un passo dopo l’altro, quindi, vivendo nel presente e non già proiettati al futuro più prossimo.

Pertanto due piccoli passi da poter applicare per vivere meglio questa situazione sono:

  • accettare che sia così
  • mettere per iscritto le cose da fare, facendole una alla volta o meglio pensandone una alla volta, la vita è al presente, viviamo il presente con consapevolezza e serenità, pensando sì al futuro ma aspettando di viverlo solo quando si presenterà.

E ancora una cosa che mi viene da dirti oggi è: NON SI PUO’ FARE TUTTO 😀

 

Se la ragione per cui tu non riuscissi a dimagrire fosse perché sei caduto in una delle tipiche trappole delle diete?

Te lo spiego in questo ebook pratico e illuminante.

Insieme al metodo C.AL.M.A, ti presento le undici tipiche trappole di chi vuole dimagrire ma non riesce e non sa il perché: il concetto di dieta è sbagliato, il senso di colpa è inutile, la fretta è un inganno, la monotonia è dannosa… e tante altre.

Leggi questo ebook per dimagrire oltre le giuste indicazioni alimentari e per non farti mai più ingannare dalle tipiche trappole delle diete. Ti libererai attraverso la consapevolezza e gli antidoti indicati per ciascuna trappola.

Scroll Up